fbpx
X

Il Blog di Karine

Accordo sul riconoscimento delle patenti tra Brasile e Italia

Finalmente, grazie ad un imminente accordo, tra Italia e Brasile sarà possibile la conversione delle patenti di tipo A e B, senza necessità di dover rifare il test, e la notizia sarà presto ufficiale.

Un brasiliano potrà fare la richiesta di conversione nei primi quattro anni di residenza in Italia. Trascorso questo tempo, la procedura muta. Un italiano può già fare la richiesta di conversione nei primi tre anni di residenza in Brasile. La conversione, tuttavia, non è autorizzata per casi particolari, come, ad esempio, per i conducenti che utilizzano protesi ed auto modificate.

In Italia, l’autorità centrale competente per questa disposizione è il Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture Trasporti Terrestri ed in Brasile il Dipartimento Nacional de Trânsito (Denatran).

La conversione, tuttavia, può non essere automatica; infatti, le autorità dei due paesi hanno facoltà di chiedere al conducente richiedente di produrre un certificato medico che ne dimostri l’idoneità alla guida e il pieno possesso delle capacità psicofisiche indispensabili alla stessa.

La conversione della patente implica anche il recepimento delle restrizioni e delle sanzioni presenti nel documento originario, con riferimento alla data di rilascio della patente.

Per ora, ricordate che un cittadino italiano può guidare in Brasile per 180 giorni dopo il suo arrivo con la patente italiana, passaporto e il PID (permesso internazionale di guida). Non c’è alcuna necessità di presentare la traduzione ufficiale della patente di guida italiana.

Si ricorda inoltre che un italiano iscritto all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) può rinnovare la patente di guida presso il consolato. Per ottenere un duplicato o una certificazione di validità o la revoca della patente, è necessario fare la richiesta direttamente alla Motorizzazione Civile in Italia.

Per le altre categorie di patenti C, D, E, in Brasile e C1, C1 + E, C, C + E, D1, D1 + E e D + E in Italia, ancora sarà necessario ripetere le prove teoriche e pratiche richieste dalla normativa di ciascun paese.

Se vuoi sapere quali sono i primi passi per aprire la tua azienda in Brasile, e avere qualche dato sul mercato Brasiliano scarica qui il mio report I 5 PASSI PER FARE BUSINESS IN BRASILE CON SUCCESSO che trovi sul mio sito.

Tags:

9 Commenti

  1. Wanderson
    Posted on 28 Novembre 2016 at 12:40 am

    Salve ho la residenza in Italia da 16 anni,posso convertire la migna patente di categoria B ugualmente

  2. Erleia
    Posted on 8 Gennaio 2017 at 11:20 am

    Buongiorno,

    sono Brasiliana e residente in Italia dal 2005; Dal 2006 però non mi è stato possibile convertire la mia patente brasiliana, in assenza dell’ accordo Italia-Brasile. Vorrei sapere se in questo caso sia possibile usufruire adesso del nuovo accordo, pur essendo residente da piu’ di 4 anni.

    grazie, saluti

  3. Regina
    Posted on 10 Gennaio 2017 at 5:25 pm

    Boa tarde
    No meu caso que tenho a patente de guida vencida a mais de 4 anos, e estou no Brasil há 2, existe uma possibilidade de renovar o documento sem precisar de todos os exames de teoria e prática?

    • Karine De Souza Says :
      Posted on 30 Maggio 2018 at 4:09 pm

      Oi Regina, vc precisa falar com um advogado especialista. Ou entrar em contato com a motorizaçao italiana. Abçs. karine

  4. Jairo Matani
    Posted on 11 Gennaio 2017 at 2:18 pm

    Vorrei sapere se la legge di cambio di PATENTE già sta in vigore?
    Grazie mille Jairo Matani

    • Karine De Souza Says :
      Posted on 30 Maggio 2018 at 4:07 pm

      Scusami Jairo ma il tuo messaggio era rimasto bloccato / sospeso dal nostro sistema ed è stato scaricato solo oggi. Perdonami la mancanza di risposta. Hai risolto?

    • Karine De Souza Says :
      Posted on 30 Maggio 2018 at 4:08 pm

      Scusami Jairo ma il tuo messaggio era rimasto bloccato / sospeso dal nostro sistema ed è stato scaricato solo oggi. Perdonami la mancanza di risposta. Hai risolto? Fammi sapere

  5. Immacolata
    Posted on 2 Marzo 2017 at 2:33 pm

    Gentile Karinne, A marzo faro in anno di residenza in Italia, e da novembre sto aspetando per fare questa conversione di patente Brasiliana a Italiana, pero ho contatato varie agenize che mi diconono che l’accordo non e ancora attivo. Potresti darmi qualche indicazione di come procedure ? Grazie Immacolata

    • Karine De Souza Says :
      Posted on 30 Maggio 2018 at 4:05 pm

      Ciao Immacolata, certo c he è in vigore. Chiedo scuse ma il tuo messaggio era bloccato, non lo vedevo. Immagino tu abbia già risolto il tuo problema certo?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo cookie analytics per personalizzare contenuti e per analizzare il nostro traffico, per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi